Catechistica

Parr0cchia natività di Maria

Bondeno

Parr0cchia natività di Maria

Bondeno

SITO UFFICIALE

Home Page| La Parrocchia| Calendario Liturgico| Catechistica| Giornale Parrocchiale| Centro Maria Regina della Pace

ARCIDIOCESI DI FERRARA-COMACCHIO

Pellegrinaggi e Incontri

Domenica 10 Dicembre 2017

 

 

 Il Vangelo di Marco che ci accompagnerà per quest’ anno liturgico sia apre con le parole”Inizio del Vangelo di Gesù, Cristo,  Figlio di Dio”. Il Vangelo è la “buona notizia” di Gesù Cristo, ed è un “nuovo inizio” per coloro che l’ascoltano. Anche Giovanni Battista apre la strada al Signore che si manifesta agli uomini. Aprire la strada vuol dire aprire il Vangelo e percorrere la strada significa leggere il Vangelo, meditarlo e metterlo in pratica nel quotidiano. Giovanni Battista, vestito poveramente e ancor più poveramente nutrito, nella sua austera sobrietà sottolinea che vive davvero solo del Signore, ha fretta che venga presto il futuro di Dio e lo grida forte, parla al cuore della gente invitando alla conversione. E Marco nota: «Accorrevano a lui tutta la regione della Giudea e tutti gli abitanti di Gerusalemme» per farsi battezzare, ognuno confessando i propri peccati”. Giovanni con totale umiltà dice di battezzare con acqua, mentre verrà uno più forte di lui che battezzerà in Spirito santo.

 

Dal Vangelo di Marco 1,1-8

Inizio del vangelo di Gesù, Cristo, Figlio di Dio. Come sta scritto nel profeta Isaia: Ecco, dinanzi a te io mando il mio messaggero: egli preparerà la tua via. Voce di uno che grida nel deserto: Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri, vi fu Giovanni, che battezzava nel deserto e proclamava un battesimo di conversione per il perdono dei peccati. Accorrevano a lui tutta la regione della Giudea e tutti gli abitanti di Gerusalemme. E si facevano battezzare da lui nel fiume Giordano, confessando i loro peccati. Giovanni era vestito di peli di cammello, con una cintura di pelle attorno ai fianchi, e mangiava cavallette e miele selvatico. E proclamava: «Viene dopo di me colui che è più forte di me: io non sono degno di chinarmi per slegare i lacci dei suoi sandali. Io vi ho battezzato con acqua, ma egli vi battezzerà in Spirito Santo».

Il Duomo Restaurato

 

RIPRENDONO GLI INCONTRI DI

FORMAZIONE E SPIRITUALITA’

PER ADULTI E FAMIGLIE.

 

SECONDO APPUNTAMENTO:

 MERCOLEDI’ 13 DICEMBRE

ALLE ORE  21 PRESSO LA

LA CHIESA PROVVISORIA DI VIGARANO PIEVE DOVE INCONTREREMO

S.E.  L’ARCIVESCOVO  MONS. PEREGO CHE  PARLERA’ DEL CAP. 8  DEL DOCUMENTO DI  PAPA FRANCESCO

“AMORIS LAETITIA”

 

PARTENZA DALLA CANONICA ORE 20,25