Catechistica

Parr0cchia natività di Maria

Bondeno

Parr0cchia natività di Maria

Bondeno

SITO UFFICIALE

Home Page| La Parrocchia| Calendario Liturgico| Catechistica| Giornale Parrocchiale| Centro Maria Regina della Pace

ARCIDIOCESI DI FERRARA-COMACCHIO

Pellegrinaggi e Incontri

Multimedia

Domenica 23 Giugno 2024

Domenica XII° tempo ordinario

 

Il Vangelo di Marco presenta il gruppo dei Dodici, con il Signore, assediati letteralmente dalla folla. Gesù chiede ai suoi di prendere una barca e di passare all'altra riva del lago. Dopo un'intera giornata trascorsa a guarire folle di malati, a insegnare alla gente, a rispondere ai rappresentanti religiosi, ai capi del popolo anche Gesù forse è stanco! L'espressione che riguarda gli apostoli lo presero con sé, così com'era… fa pensare a una giornata molto intensa tanto che, appena salito sulla barca, il Maestro   si addormenta. Scoppia una tempesta e gli apostoli lo svegliano "Perché avete paura? …E furono presi da grande timore...": Gesù esorta gli apostoli a non avere paura.
La paura è un fatto istintivo, siamo fragili, questa è la verità, ma Gesù invita ad affidarsi alla fede.

 

 Vangelo secondo Marco

 In quel giorno, venuta la sera, Gesù disse ai suoi discepoli: «Passiamo all’altra riva». E, congedata la folla, lo presero con sé, così com’era, nella barca. C’erano anche altre barche con lui.

 Ci fu una grande tempesta di vento e le onde si rovesciavano nella barca, tanto che ormai era piena. Egli se ne stava a poppa, sul cuscino, e dormiva. Allora lo svegliarono e gli dissero: «Maestro, non t’importa che siamo perduti?».

Si destò, minacciò il vento e disse al mare: «Taci, calmati!». Il vento cessò e ci fu grande bonaccia. Poi disse loro: «Perché avete paura? Non avete ancora fede?».

E furono presi da grande timore e si dicevano l’un l’altro: «Chi è dunque costui, che anche il vento e il mare gli obbediscono?».